IO

Notizie sull’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA

Denominazione Colli Etruschi Classico.

ALLEVAMENTO E RACCOLTA

Area di produzione Comune di Blera.

Cultivar Caninese.

Altimetria 270 m. s.l.m..

Periodo raccolta Seconda decade di ottobre.

Sistema di raccolta Brucatura a mano per singola cultivar.

Sistema di trasporto al frantoio Cassette plastica -per singola cultivar- max kg.15.

Suolo Strutturato tendenzialmente argilloso.

Forme di allevamento Vaso Cespugliato.

Età media delle piante 40 anni.

TRASFORMAZIONE

Impianto molitorio Di proprietà.

Tipologia impianto Pieralisi DMF 2 fasi

Distanza raccolta/trasformazione Massimo, 8 ore.

Stabilizzazione del prodotto Micro-filtrazione meccanica.

Conservazione masse Atmosfera modificata (azoto) silos di acciaio inox.

Imbottigliamento Ciclico, con due impianti semi-automatici.

PROFILO ORGANOLETTICO

L’olio extravergine si presenta con un colore verde smeraldo intenso, appena velato. Al naso si apre con fruttato verde di media intensità accompagnato da decise note vegetali di foglia e carciofo. Al gusto l’amaro ed il piccante appaiono notevolmente spiccati ed armonici tra di loro. Chiude confermando le sensazioni avute all’olfatto e con decisi sentori di erbe aromatiche e mallo di noce. Ottima armonia aromatica.

(UMAO – Unione Mediterranea Assaggiatori d’Olio)

FORMATI